La guida definitiva ai libri di Brad Taylor e ai thriller Pike Logan

La guida definitiva ai libri di Brad Taylor e ai thriller Pike Logan

Brad Taylor ha debuttato con la sua serie thriller Pike Logan nel 2011, ma nel periodo di soli sei anni è riuscito a produrre un'impressionante collezione di dodici romanzi e sette romanzi. Dopo essersi dimostrato nel corso degli anni con i fan del thriller militare e nelle liste dei bestseller, ha adottato un approccio diverso nello scrivere il suo ultimo romanzo Operatore giù.

Operator Down è il primo libro di Mr. Taylor in cui ha iniziato con una tabula rasa e un piano invece di fare affidamento su una notizia per suscitare un'idea. Il libro è stato un punto di partenza per lui dal digitare furiosamente due libri all'anno per avere un po 'di tempo per riflettere. Il risultato è qualcosa di diverso: è una storia che non farebbe mai circolare le notizie negli Stati Uniti, ma è ancora reale.

Introducendo un elemento africano in questa nuova storia, l'autore ha fatto un viaggio di ricerca in Lesotho dove è stato arrestato da un'unità di controspionaggio per "spionaggio" delle forze speciali del Lesotho ed è stato interrogato per sei ore e mezza. Alla fine, tutto ciò che ha imparato durante quelle esperienze si è svolto nel libro.

Il risultato è una trama rinfrescante, rispetto ai romanzi precedenti, che pone Pike Logan in rotta di collisione con uno spietato colpo militare in Africa: una storia che, se non altro, è divertente.

L'uscita di Operator Down è una scusa per Mystery Tribune per dare un'occhiata alla ricca carriera di Brad Taylor e ad alcuni dei thriller di spionaggio più popolari sul mercato.

Brad Taylor: una breve biografia

Brad Taylor è nato a Okinawa, in Giappone, ma è cresciuto su 40 acri nel Texas rurale. Laureatosi presso l'Università del Texas, è stato incaricato come sottotenente della fanteria dell'esercito americano. Ha prestato servizio per più di 21 anni, ritirandosi come tenente colonnello delle forze speciali. Durante quel periodo ha ricoperto numerose posizioni di fanteria e forze speciali, inclusi otto anni nel 1 ° distaccamento operativo delle forze speciali - Delta, dove ha comandato più truppe e uno squadrone.

Il suo ultimo incarico era come assistente professore di scienze militari presso la cittadella di Charleston, Carolina del Sud. Ha conseguito un Master of Science in Defense Analysis presso la Naval Postgraduate School, con una specializzazione in Irregular Warfare. Nel 2011, Brad ha pubblicato il suo romanzo d'esordio, Un uomo rude, che è stato un successo immediato e ha lanciato la serie Pike Logan. Ora con più di 11 puntate e 1.6 milioni di copie vendute, la serie è costantemente entrata nella lista dei bestseller del New York Times. Vive a Charleston, Carolina del Sud con sua moglie e due figlie.

Brad Taylor nelle sue stesse parole (interviste):

Forse l'intervista più rilevante che Brad Taylor ha fatto con i media, quando si tratta dei suoi scritti, è la sua conversazione con Alberto Rios (Arizona PBS). Nel suo breve scambio televisivo, l'autore parla del suo processo di scrittura, sviluppo del personaggio, blocco dello scrittore e conclusione di un libro.

Nello sviluppo della storia, ad esempio, il signor Taylor non sviluppa uno schema. Infatti afferma di non sapere come prepararne uno correttamente. Invece, inizia con un filo che sa come si svilupperà. Lo usa come una bussola e cambierà i dettagli o anche il finale sulla base di ricerche o pensieri ad-hoc durante la fase di scrittura (se necessario).

A differenza di quanto sperimentano molti scrittori, non ha il blocco dello scrittore e prende sempre appunti nel suo diario personale. Sposta gli appunti nel file del manoscritto quando sente di avere abbastanza dettagli per scrivere un capitolo del pezzo.

Mantenere coerenti i personaggi e i loro attributi personali attraverso le sue serie è qualcosa che l'autore ha trovato stimolante, soprattutto perché il numero di figure è cresciuto negli anni.

Infine, il signor Taylor di solito finisce un libro attraverso il tipico processo collaborativo di lavorare con gli editori del libro per rifinire la prima bozza.

Puoi guardare il resto della conversazione di Brad Taylor come a parte 2, parte 3 e parte 4 di una serie di video.

Libri di Brad Taylor (in ordine):

Un elemento chiave dei romanzi di Pike Logan è Taskforce, un team top secret che esiste al di fuori dei limiti della legge statunitense e ha il compito di trovare e distruggere le minacce asimmetriche. Pike Logan è un membro e guida di questo team.

One Rough Man (# 1): Come accennato in precedenza, la serie Pike Logan è iniziata con One Rough Man nel 2011. In questo romanzo, Pike Logan è l'operatore di maggior successo sulla Taskforce. Tuttavia una tragedia personale altera permanentemente la sua visione del mondo.

Tutta la forza necessaria (n. 2): Un sentiero oscuro conduce la Taskforce in Egitto, dove un attacco lascia un membro morto e un altro a malapena vivo. Pike Logan e la sua giovane compagna, Jennifer Cahill, sono costretti a dirigere la missione sempre più contorta e pericolosa: una missione che mette alla prova sia la capacità di Jennifer di giustificare le sue azioni, sia la tenue capacità di Pike di mantenere il controllo.

Farsi strada tra le trame opposte di due organizzazioni terroristiche si rivelerà il minimo dei loro problemi quando un'arma di potere impensabile tocca il suolo americano, l'unico paese in cui è vietato operare ai membri della Taskforce, e l'unico paese in cui Pike Logan potrebbe non essere possibile salvare.

Enemy of Mine (# 3): Un tentativo di pace tra Israele e Palestina è stato mediato dagli Stati Uniti. Ma la Taskforce viene a sapere di un tentativo di omicidio dell'inviato americano inviato per consolidare il trattato. La Taskforce deve dedicare ogni risorsa a salvargli la vita e prevenire un'altra sanguinosa esplosione di violenza.

Pike Logan e il suo compagno, Jennifer Cahill, devono dare la caccia all'assassino attraverso il Medio Oriente, seguendo una pista che diventa più pericolosa ad ogni curva. E devono confrontarsi con organizzazioni terroristiche, assassini indipendenti e alleati traballanti per scoprire la più grande minaccia di tutte: un cittadino americano che nasconde un segreto che potrebbe distruggere tutto, compresa la Task Force.

The Widow's Strike (# 4): Inventato dalla natura e geneticamente manipolato dall'uomo, un virus altamente letale è appena caduto nelle mani sbagliate. Irritato dalle sanzioni imposte contro il suo programma nucleare, uno stato canaglia è determinato a rilasciare il virus. L'unica cosa che si frappone è l'unità antiterrorismo extralegale nota come Taskforce.

Ma mentre seguono la scia del virus attraverso il sud-est asiatico verso gli Stati Uniti, la Task Force impara presto che il nemico che affrontano potrebbe non essere il nemico che dovrebbero temere.

Il protocollo Polaris (n. 5): In qualità di giornalista investigativo che lavora sui cartelli della droga messicani, Jack Cahill è rimasto inconsapevolmente intrappolato tra due gruppi rivali. La sua disperata chiamata a sua sorella è l'ultima prima che venga rapito.

Nei loro sforzi per salvare Jack, Pike e Jennifer scoprono un complotto molto più insidioso del traffico illegale di stupefacenti: il cartello che ha messo un bersaglio alle spalle di Jack ha scoperto un attacco GPS con il potere di debilitare efficacemente gli Stati Uniti.

Con l'hack del GPS che sta per essere sfruttato e la vita di Jack in pericolo, Jennifer e Pike devono trovare un modo per eliminare la minaccia incombente. Il prezzo del fallimento, sia per la Task Force che per il Paese, è più alto che mai.

Days of Rage (# 6): Intenta a coinvolgere gli Stati Uniti in un pantano che indebolirà la sua economia e prosciugherà la sua legittimità, la Russia passa una potenziale arma di distruzione di massa a Boko Haram, una setta islamica estrema in Nigeria. L'FSB russo ritiene che l'arma, una reliquia della guerra fredda, si sia deteriorata e non sia più efficace, ma si sbagliano. Boko Haram ha i mezzi per la distruzione di massa, che sarà scatenata su una moltitudine di ignari innocenti in uno dei più grandi palcoscenici del mondo.

Cercando di scoprire chi potrebbe essere loro stalking, Pike Logan e la Task Force non hanno idea di cosa sia stato messo in moto. Ma c'è un altro segreto della Guerra Fredda sepolto nell'FSB russo, e denunciarlo significherà la differenza tra vita e morte per milioni.

No Fortunate Son (# 7): Quando Pike Logan e Jennifer Cahill ricevono una lettera dalla società di copertura ombrello per il loro vero datore di lavoro, la Taskforce, si aspettano ordini per la loro prossima missione. Invece, scoprono che le loro ultime azioni li hanno fatti licenziare, nonostante abbiano salvato migliaia di vite innocenti.

Lo shock e la furia di Pike vengono reindirizzati quando il loro comandante, il colonnello Kurt Hale, chiede a lui e Jennifer un aiuto su una questione personale: sua nipote Kylie, una studentessa di scambio in Inghilterra, è scomparsa. Né Pike né Jennifer comprendono quanto diventerà critica la sua scomparsa.

Nel frattempo, tutti i team della Taskforce sono stati reindirizzati a una situazione in via di sviluppo. Un'organizzazione terroristica ha preso di mira i parenti militari di membri chiave del governo degli Stati Uniti, incluso il figlio del vicepresidente. Ora si trovano di fronte a una scelta terribile: cessare le operazioni antiterrorismo o guardare gli ostaggi morire uno per uno.

Quanto vale una vita singola? A meno che la Task Force non riesca a decifrare la rete di bugie inventate dai loro nemici, gli Stati Uniti stanno per scoprirlo.

The Insider Threat (# 8): Gli Stati Uniti hanno previsto e evitato innumerevoli attacchi da parte di gruppi terroristici, grazie in gran parte alla Taskforce. Ma ora, un male molto più insidioso sta per infrangere il falso senso di sicurezza che circonda le nazioni civili.

Mentre le potenze mondiali combattono l'ISIS sul campo di battaglia, una diversa minaccia viene messa in moto dal gruppo, uno che non può essere sconfitto da un attacco aereo. Fuori dai radar di ogni organizzazione di intelligence occidentale, in grado di penetrare in America o in qualsiasi stato europeo, intendono commettere un atto di inimmaginabile barbarie.

Solo Pike Logan e la Task Force ostacolano un attacco che nessuno anticipa, un grande inganno che scatenerà un caos impensabile e riverbererà in tutto il mondo occidentale.

The Forgotten Soldier (# 9): Per anni, la Taskforce ha lavorato nell'ombra, anticipando e prevenendo attacchi in tutto il mondo. Creato per affrontare una minaccia terroristica che rifugge lo stato di diritto civile, ha abbandonato lo stesso, operando al di fuori della Costituzione degli Stati Uniti. Sebbene avesse un enorme successo, era radicato nella paura che la cura potesse essere peggiore della malattia.

E ora quella paura è tornata a casa. Un soldato delle forze speciali viene ucciso in un'operazione in Afghanistan e complice dell'attacco è un funzionario del governo di una nazione alleata. Mentre l'amministrazione statunitense vuole dimenticare la vittima, un membro della Taskforce non lo farà. Quando si propone di vendicare la morte di suo fratello, le sue azioni minacciano non solo di smascherare le attività della Taskforce, ma anche di distruggere una rete di alleanze contro un male più grande.

Pike Logan comprende il desiderio, ma anche il pericolo. Coinvolto per eliminare il rischio, ora è costretto a scegliere tra il suo amico e l'amministrazione che ha giurato di proteggere, mentre all'insaputa di entrambi, la morte del soldato è solo l'inizio.

Ghosts of War (# 10): La Taskforce ha fermato innumerevoli minacce terroristiche in tutto il mondo, operando al di fuori della legge statunitense per prevenire la morte di innocenti. Ma ora, lungo le linee di faglia della vecchia cortina di ferro, il pericolo è molto più grande di un singolo attacco. Con la Russia che espande la sua influenza dalla Siria agli Stati baltici, la Taskforce viene messa in stand-by a causa delle azioni di un operatore canaglia.

Nel frattempo, Pike Logan e Jennifer Cahill viaggiano in Polonia, assunti per verificare manufatti nascosti per decenni in un leggendario treno d'oro nazista, solo per ritrovarsi catturati tra le crescenti tensioni tra Oriente e Occidente. Un'incursione russa in Bielorussia sotto la facciata dell'autodifesa è frenata da un orribile attacco contro gli Stati Uniti, spingendo la NATO a mobilitarsi mentre cerca di determinare chi c'è dietro lo sciopero.

Sull'orlo della guerra, Pike e Jennifer scoprono che c'è un programma separato in gioco, determinato a forzare una resa dei conti tra NATO e Russia. Con il tempo che sta per scadere e l'America che chiede vendetta, Pike e Jennifer corrono per svelare il mistero prima che venga raggiunto un punto di non ritorno. A loro insaputa, c'è un altro attacco in arrivo. Uno che garantirà la terza guerra mondiale.

Ring of Fire (# 11): Quindici anni fa, per vincere un contratto nel Regno, un disperato appaltatore della difesa usò una società di comodo per fornire una tangente a un ricco uomo d'affari saudita. Ora un potente attore nell'industria della difesa, va nel panico quando i Panama Papers irrompono sulla scena pubblica. Fornendo informazioni sugli atti illeciti del finanziamento offshore, potrebbero provare la sua rovina.

Per prevenire l'esposizione delle sue attività illegali, mette in atto un piano per interdire la prossima fuga, ma non è l'unico a preoccuparsi dei segreti svelati. Il furto di dati ha reso la Taskforce potenzialmente vulnerabile, lasciando una scia che potrebbe compromettere l'unità. Alle buone grazie del nuovo presidente, a Pike Logan e Jennifer Cahill viene ordinato di interdire anche la prossima fuga, al fine di controllare il danno.

All'insaputa di entrambi i gruppi, i sauditi hanno utilizzato la società di copertura per finanziare i terroristi di tutto il mondo e ha in programma uno spettacolare attacco, in coincidenza con il quindicesimo anniversario dell'9 settembre. Le informazioni scoperte da Pike e Jennifer le metteranno sulla scia della minaccia imminente, ma potrebbero non essere in grado di fermarle.

Chiamato Ring of Fire, causerà una distruzione inimmaginabile in tutti gli Stati Uniti e il conseguente caos e terrore distoglieranno la Task Force da una verità che nessuno vede: Ring of Fire era solo l'inizio e il pericolo è tutt'altro che finito.

Operatore giù (# 12): Doveva essere una semplice missione. Nient'altro che valutare se un commerciante della leggendaria Borsa israeliana dei diamanti fosse coinvolto in uno schema che potrebbe potenzialmente mettere in imbarazzo lo stato di Israele. Ma nulla è mai semplice nel mondo dell'intelligence, come avrebbe dovuto sapere Aaron Bergman, ex leader di una squadra di azione diretta d'élite sotto il Mossad. Eseguendo l'operazione come appaltatore, un ritaglio che ha dato allo Stato di Israele una plausibile negazione, scompare senza lasciare traccia.

Pike Logan e il suo team non sanno nulla di tutto ciò, ma sta seguendo un trafficante di armi americano a Tel Aviv che potrebbe - o non potrebbe - tentare di vendere componenti di armi nucleari sensibili al miglior offerente. Quando la squadra di Pike interrompe un tentativo di uccidere Shoshana, la compagna di Aaron, si imbattono in molto più di quanto si aspettassero: una cospirazione concordata per rovesciare un paese africano democratico.

Iniziando a districare una rete che si estende attraverso la comunità dell'intelligence americana e israeliana, Pike è costretto a scegliere tra i suoi amici israeliani e la sua missione della Taskforce, anche quando inizia a formarsi l'esecuzione del colpo di stato. Al centro c'è Aaron, e la sua scomparsa è l'unico errore fatto dai plotter. Poiché Shoshana è la più grande macchina per uccidere che il Mossad abbia mai prodotto, e non si fermerà davanti a nulla per aiutare Aaron, anche se ciò significa uccidere Pike Logan.

Brad Taylor Novellas / Short Stories (In ordine):

The Callsign (# 1): Commissionata al più alto livello del governo degli Stati Uniti, una nuova unità antiterrorismo nota come Taskforce è stata appena costituita, ma non completamente testata. Fino ad ora. A Pike Logan è stata assegnata una squadra di operatori tratti dal Servizio Clandestino Nazionale della CIA e dalle Forze Operative Speciali dell'esercito senza alcuna voce in capitolo nella scelta degli uomini da cui deve dipendere.

Durante l'esecuzione di un esercizio completo sul profilo della missione sul suolo americano, un obiettivo di opportunità appare prima che la Task Force venga considerata in grado di svolgere la missione. Costretto ad eseguire, Pike e la sua squadra vengono inviati in Yemen per seguire il loro primo vero obiettivo. Il futuro della Task Force dipende dal loro successo, ma quando Pike viene sfidato da uno dei suoi, la loro missione ben definita vacilla sull'orlo del disastro. Il prezzo del fallimento risuonerà molto più in profondità della perdita dell'obiettivo - direttamente nella presidenza stessa.

Gut Instinct (# 2): Fresco di una brutale missione con la Taskforce, Pike Logan e Jennifer Cahill stanno ancora affrontando i suoi effetti collaterali. Con le sue ferite in via di guarigione, Pike è costretto a lasciare che Jennifer prenda il comando quando un'altra squadra della Taskforce chiede il suo aiuto. Ma quando il suo periodo di spionaggio su due donne sospettate di coinvolgimento in un complotto terroristico la porta in un'altra direzione, il capo squadra non la prenderà sul serio.

Staccare la testa con Pike costa loro credibilità, ma Jennifer non lo lascerà andare. Determinato a scoprire il vero bersaglio, Pike deve fidarsi dell'istinto di Jennifer più che mai. Essere in errore significa rischiare la loro reputazione e il futuro con la Task Force, ma avere ragione significa evitare una minaccia che nessun altro può vedere. Una minaccia che potrebbe essere più grande di quanto possano gestire.

Bandiera nera (n. 3): In licenza dopo una missione particolarmente critica e pericolosa con la Taskforce, gli operatori Knuckles e Brett si sono uniti a Pike Logan e Jennifer Cahill a Charleston, nella Carolina del Sud. Il loro obiettivo è saperne di più su Grolier Recovery Services, l'agenzia di ricerca archeologica che il team della Taskforce utilizza come copertura sofisticata per il proprio lavoro.

Ma quando Knuckles accetta un lavoro per trovare il tesoro mancante del famigerato pirata Edward Teach, meglio conosciuto come Barbanera, l'intera squadra viene messa alla prova, perché i loro nuovi datori di lavoro hanno un programma molto diverso, che lascia i membri della Taskforce al misericordia di veri pirati decisi a mettere le mani su una spedizione di contrabbando prezioso ad ogni costo.

The Dig (# 4): Dopo aver trovato le rovine di un tempio Maya e aver salvato il mondo da un attacco terroristico, Pike Logan ha avuto la possibilità di rientrare nella Taskforce, un'organizzazione antiterroristica top secret che opera al di fuori dei limiti della legge statunitense. Ma prima di diventare di nuovo un operatore, è determinato a coinvolgere anche Jennifer Cahill nella Taskforce, anche se nessun altro sembra disposto a dare una possibilità a una civile donna.

La stessa Jennifer preferisce concentrarsi sulla creazione della loro nuova società, Grolier Recovery Services, un'agenzia di ricerca archeologica che Pike spera servirà anche come copertura sofisticata per le future missioni della Taskforce. Quando Grolier riceve la sua prima offerta di lavoro per visitare un sito a Roswell, nel New Mexico, Jennifer convince Pike ad andare. Ma una volta arrivati ​​è chiaro che c'è molto di più in corso di una semplice ricerca di manufatti indiani, e scoprire i segreti attentamente custoditi nel deserto potrebbe non solo costare loro il loro futuro con la Taskforce, ma anche le loro stesse vite.

The Recruit (# 5): Quando l'operatore della Taskforce Knuckles porta il suo vecchio amico Decoy, un ex compagno di squadra dei Navy SEALs, a Lima, in Perù, si chiede se abbia commesso un errore. L'unico obiettivo di Knuckles è valutare le capacità di sorveglianza segreta di Decoy in uno schieramento di orientamento, il passaggio finale prima che qualsiasi recluta venga accettata nell'organizzazione antiterrorismo extralegale nota come Taskforce.

Proprio quando il lato selvaggio di Decoy minaccia di esporre la loro copertura come tecnici che lavorano per l'ambasciata - e deragliare le sue possibilità di diventare un membro a pieno titolo della Task Force - i due scoprono un pezzo di intelligenza inaspettata che coinvolge il gruppo terroristico, lo Shining Path, che provoca il loro missione di passare dalla valutazione all'operatività. Senza alcun backup e una storia di copertina fragile, Knuckles e Decoy si trovano in un territorio oscuro, facendo affidamento sull'aiuto di una risorsa non sperimentata per prevenire un attacco devastante su innumerevoli innocenti.

The Target (# 6): 1998. Un anno dopo una disastrosa missione ad Amman, in Giordania, l'agente israeliano Aaron Bergman e il suo team di Samson si sentono più emarginati che mai. Temendo che la sua squadra stia per essere sciolta, Aaron deve affrontare un'altra curva: un agente abbandonato di nome Shoshana, di cui nessuno nel Mossad si fida e che tutti sentono un traditore. Quando il nuovo comandante del Mossad li convoca subito dopo aver prestato giuramento, le paure di Aaron sono confermate. La squadra viene liberata dal Mossad ma non dal servire il nuovo leader.

Non autorizzata dal governo israeliano, la loro missione è quella di assassinare un assassino nazista di Auschwitz: un uomo che faceva la guardia al muro della morte e da allora è fuggito in Argentina, e che sta conducendo un affare redditizio con i suoi figli. Quando Aaron e Shoshana accettano la missione, li mette in rotta di collisione con un'operazione attiva che coinvolge una rete nazista rinata intrecciata con l'Iran, costringendo la coppia a fidarsi l'uno dell'altro come il male che gli è stato assegnato il compito di distruggere pone gli occhi su un ultimo colpo contro Israele nessuno vede arrivare.

The Infiltrator (# 7): Gli operatori della task force Pike Logan e Jennifer Cahill sono abituati a viaggiare in tutto il mondo per missioni antiterrorismo, ma questa volta si trovano nella Città Vecchia di Gerusalemme in circostanze più felici. I loro amici Aaron e Shoshana, ex agenti del Mossad israeliano, si stanno per sposare e hanno scelto di sposarsi al Muro Occidentale del Monte del Tempio. Il luogo più sacro del giudaismo e il terzo più sacro dell'Islam, il Monte del Tempio è una linea di frattura tra ebrei e musulmani, il punto di infiammabilità per eoni di conflitto - e sarà ancora vero oggi.

A loro insaputa, una cellula di terroristi palestinesi ha pianificato un attacco contro turisti innocenti per incitare il mondo arabo a chiedere che Israele si ritiri dal luogo sacro. Ma i terroristi non si rendono conto che loro stessi vengono interpretati da un infiltrato con un complotto sovversivo che porterà alla perdita del controllo del Monte del Tempio da parte degli arabi. Ma anche l'infiltrato non conosce l'intera portata dei piani dei terroristi; stanno preparando un attacco molto più grande di quanto lui immagina, uno che potrebbe dividere la linea di faglia in una guerra totale. Mentre Pike e Jennifer esplorano la Città Vecchia con i loro amici israeliani, né i terroristi né l'infiltrato ricordano una verità immutabile: in guerra, il nemico ottiene un voto.

***

Prima di pubblicare il suo primo thriller, Pike Logan era già stato nella mente di Brad Taylor per diversi anni. Non aveva un nome o una faccia, ma le sue avventure stavano andando in giro per la maggior parte della sua vita da adulto. Alla fine sono usciti sotto forma di nuove serie e siamo contenti che l'abbiano fatto.

Accesso

Inserisci il nome utente o l'indirizzo email
Altre storie
I migliori misteri e thriller del 2016 di Goodreads