Wonderland Anthology è una lettura essenziale per i fan delle avventure di Alice

L'antologia "Wonderland" è una lettura essenziale per i fan delle avventure di Alice

Fin dalla sua pubblicazione nel 1865, Alice's Adventures In Wonderland di Lewis Carroll ha affascinato i lettori di tutte le età, fornendo il materiale di partenza per innumerevoli film e programmi TV. Ora, in una nuova antologia di opere ispirate al personaggio di Alice, paese delle meraviglie gli editori Marie O'Regan e Paul Kane presentano ai lettori 19 racconti rinfrescanti (inclusa una poesia) che portano i lettori in ogni angolo del mondo di Alice, incluso il disegno sulle circostanze della vita reale che circondano la sua creazione.

I romanzi originali di Alice sono racconti molto speciali che sono rimasti con noi fin dall'infanzia, ma Wonderland si qualifica facilmente come rispettabile compagno adulto per i fan.

Il cast di scrittori in questa raccolta è leggendario. Jonathan Green, per esempio, è una potenza nella narrativa speculativa e ha più di cinquanta libri a suo nome. Famoso per il suo contributo alla gamma di libri di avventura di Fighting Fantasy, ha anche scritto fiction per proprietà diverse come Doctor Who, Star Wars: The Clone Wars, Warhammer, Warhammer 40,000, Sonic the Hedgehog, Teenage Mutant Ninja Turtles, Moshi Monsters e giudice Dredd.

Robert Shearman, un altro collaboratore, ha vinto il World Fantasy Award per la migliore collezione ed è stato anche selezionato per il Edge Edge Short Story Prize e nominato per il Frank O'Connor International Short Story Prize.

All'interno delle pagine del Paese delle Meraviglie, troveremo una miriade di approcci ad Alice, dall'orrore allo storico, portandoci dai tratti da incubo dell'immaginazione a storie che sconvolgeranno, sorprenderanno e tireranno le corde del cuore. Autori come Allison Littlewood e Cavan Scott, per esempio, fanno propri gli elementi più stravaganti, mentre James Lovegrove attinge al soprannaturale.

C'è anche un racconto del selvaggio West di Angela Slatter e una storia di Laura Mauro che ci presenta un paese delle meraviglie molto diverso, ispirato al folklore giapponese.

Nel complesso, oltre alla diversità dei racconti, la qualità delle storie in questa antologia è qualcosa che si distingue. I talenti che contribuiscono al Paese delle Meraviglie, sono molto speciali e i loro approcci unici hanno portato ad alcune delle migliori fantasie narrative su Alice là fuori.

I romanzi originali di Alice sono racconti molto speciali che sono rimasti con noi fin dall'infanzia, ma Wonderland si qualifica facilmente come un rispettabile compagno adulto per i fan. Lo consigliamo vivamente a tutti i lettori di narrativa fantastica e ai fan di Alice.

Valutazione del lettore0 Voti
Cosa ci è piaciuto
Diverse storie di raccolta
Un cast di scrittori di talento stellare
Trame di alta qualità
Consigliato per
I fan dei romanzi di Alice
Fantastici fan della finzione
4

Accesso

Inserisci il nome utente o l'indirizzo email
Altre storie
Novità di Suspense Review of Dark Tide di Elizabeth Haynes
Nuovo in suspense: recensione di "Dark Tide" di Elizabeth Haynes