Decompressione della gamma dinamica 16 nuovi romanzi del crimine degli anni '1970

Decompressione della gamma dinamica: 16 nuovi romanzi gialli degli anni '1970

L'autore e redattore Jim Thomsen introduce i lettori in un elenco essenziale di romanzi polizieschi nuovi e importanti con trame ambientate negli anni '1970

Mi permettevo di essere convinto che la mia preferenza per la musica degli anni '1970 fosse radicata nella Sindrome di Get Off My Lawn: una riluttanza calcolata a esporsi a cose nuove, un ritiro riflessivo nei forti culturali dei miei anni formativi.

Questo è ciò che la gente mi ha detto in così tante parole quando ho provato a malincuore un nuovo artista e ho scoperto invariabilmente che un tentativo non avrebbe mai portato a un secondo. Non sono irrazionale; Potrei ammettere che la musica probabilmente aveva un merito artistico. Ma l'ascolto era di solito un'esperienza esteticamente spiacevole. Mi è sembrato tutto forte anche quando non lo era; come ho detto a un amico: "Tutto ciò che sento è una mancanza d'aria". Disse il mio amico: "OK Boomer". (Chiarimento: non sono un Boomer.)

Ho continuato a pensare di essere il problema fino a quando non ho scoperto un articolo del New York Times sull'uso della "compressione della gamma dinamica". Negli anni '1980, gli ingegneri della registrazione hanno iniziato a utilizzare la nuova tecnologia per "potenziare le parti più silenziose e comprimere quelle più forti per creare una gamma più ristretta". Trasformava ogni parte di una canzone nella somma dei suoi ami, de-enfatizzando un suono pieno e umano della banda a favore di lastre dense e sintetizzate di piacere carico di carboidrati. (Esempio classico: Def Pour Some Sugar on Me di Def Leppard.) Il risultato? "Il volume massimo, si pensava, era un prerequisito per il successo commerciale."

Cosa c'entra questo con la narrativa criminale?

Mi sembra che i thriller "contorti" di oggi, con la loro enfasi sugli inizi dello slam-bang, i punti del polso perpetui e le sfocature costanti di emozioni e movimento - e la loro de-enfasi sulla sfumatura del personaggio e la riflessione silenziosa - costituiscano il letterario equivalente di compressione della gamma dinamica. Ce ne sono di buoni e di cattivi, ma praticamente non tranquilli. Sembrano tutti avere una sudata disperazione per rimanere attenti alla tua attenzione, un'ipotesi infuocata che nel momento in cui qualcuno fa un passo indietro per pensare a qualcosa, il lettore si allontanerà per giocare a un videogioco o guardare la TV.

Non sono d'accordo sul fatto che chiunque si preoccupi di scegliere un libro da acquistare, distribuire soldi per esso e rompere la sua copertina è quel grilletto distratto. Ma gli editori sembrano pensare diversamente, e sembrano aver convinto la maggior parte degli autori che non c'è altra strada per il successo commerciale.

Di tanto in tanto do ancora qualche volta i colpi di scena, ma anche quando sono buoni, trovo che non sono terribilmente interessato a loro, alle loro interpretazioni di personaggi e situazioni contemporanei: influenzatori di Instagram, manipolatori di social media, celebrità- macchinisti, cyber-stalker e simili. Tutti in queste storie sembrano definire il loro successo nella misura in cui possono evitare il contatto umano - così come tutto ciò che toglie il tempo dallo schermo - e fanno ancora soldi e prendono potere e consegnano punizione, giusta o no.

Quindi, le storie del passato, in particolare i miei amati anni Settanta, con una gamma dinamica più ampia sono state spinte ai margini dell'editoria; anche quando arrivano con un grande editore, non sembrano avere la spinta marketing o promozionale dell'ultima Harlan Coben o Mary Kubica.

Ma arrivano abbastanza spesso, anche sempre più, che sono convinto di non essere solo, che l'interesse per queste storie è più che nostalgia di Bubble Yum o Peter Frampton o delle scarpe con la zeppa. Che c'è un interesse duraturo da parte di una piccola ma non irrilevante fetta della lettura pubblica affamata di silenziosa finzione criminale, finzione in cui le persone devono affrontare i loro problemi faccia a faccia, in cui devono uscire di casa per capire di cosa hanno bisogno capire e che la parte da capire è meglio se si guarda su una spiaggia non sviluppata o da dietro il volante di una station wagon con pannelli in legno.

E, di conseguenza, devono sviluppare una gamma dinamica più ampia di carattere personale, con ogni bussare a una porta o ogni pezzo di raccolta di dati in pelle di scarpe.

E credo che gli anni Settanta, in particolare, abbiano un certo richiamo per quelli in questo sottogruppo di lettura. Perché? Perché è l'ultimo decennio intero prima che la compressione della gamma pop della cultura pop iniziasse a emergere, prima che l'arte sintetizzata e l'umanità iniziassero a farsi avanti per il vero affare. Negli anni Settanta, una persona poteva ancora perdersi e rimanere persa. Una persona potrebbe cercare l'America e ancora trovarne una versione da specchio da qualche parte nel bicchiere macchiato di un distributore automatico di sigarette.

C'è la sensazione che una persona degli anni Settanta non sia necessariamente prigioniera del proprio dispositivo, ma ne sia una free-ranger, anche se non si trova da nessuna parte nel processo, se non altro perché di solito hanno la possibilità di prendere fiato nel mezzo . È un'idea piacevole per quelli di noi che credono ancora nell'idea post-vietnamita che il viaggio per i disillusi sia la destinazione e che uno sia arrivato a suo tempo, secondo i suoi ritmi.

Disse l'articolo del Times: “La sonorità ha il suo posto, ma la maggior parte di noi preferisce che la nostra musica abbia spazio per respirare, in modo che i nostri timpani siano costantemente solleticati da piccole esplosioni sonore. In uno spazio ristretto e compresso, la musica può essere asfissiata. "

Dimmi che l'ultimo non è vero anche per la letteratura.

Ammetto che sia "di una certa età" apprezzare appieno queste distinzioni. Sono nato nel 1965, quindi gli anni Settanta erano conosciuti e sconosciuti a me. Ho trascorso la mia infanzia distratto dai suoi dettagli - pelle di frutta e pacchetti stravaganti e pacer AMC e Mac Davis - mentre per lo più mi mancavano le sue immagini più grandi. Quindi il decennio rimane qualcosa di un mistero che io, per sempre incagliato tra Boomer e X generazioni, mi sento sempre spinto a risolvere. Molti dei miei amici della mia età dicono lo stesso in così tante parole.

Quindi mi ritrovo a migrare non solo verso i grandi romanzi degli anni Settanta scritti e pubblicati negli anni Settanta per indizi, ma verso un corpo crescente di libri indipendenti e sottostimati degli anni Settanta scritti e pubblicati molto più recentemente. È quest'ultimo gruppo su cui vorrei mettere in evidenza i riflettori.

Non è strettamente limitato agli anni 1970-1980, ma insieme formano un'estetica collegata che evoca la nostalgia e il campo libero dinamico in egual misura. Per me, sono i trend-trend che mi solleticano le orecchie, Brandy Clarks e Jason Isbells della parola stampata.

Il giusto e I ragazzi dell'uccello, Lisa Sandlin (Cinco Puntos Press, 2015 e 2019)

Impostazione: Beaumont, Texas, 1973

Passo dell'ascensore: Delpha Wade, appena liberata dalla prigione per aver ucciso il suo stupratore, ottiene una seconda possibilità, come segretaria del nascente occhio privato Tom Phelan, e mostra lei stessa un occhio investigativo mentre lotta con la società.

Citazione dei Picchi degli anni Settanta: "Quella banda di Watergate che governa il paese, ha tenuto la verità sott'acqua fino a quando non ha esaurito le bolle".

Autista notturno, Ronald Colby (Rare Bird Books, 2018)

Impostazione: Los Angeles, 1976

Elevator Pitch: da dietro il volante della sua cabina, Nick Cullen si aggira per le strade e le autostrade di Los Angeles. Attraverso una foschia di droghe, abitanti della discoteca e passeggeri oscuri con gli occhi morti, Nick cerca di ottenere una linea, per quanto sottile e sfilacciata, sugli uomini che hanno ucciso moglie e bambino in una rapina a invasione domestica impazziti.

Citazione dei Peak Seventies: “Riesci a credere che Jimmy Carter abbia vinto? Avremo un contadino di arachidi alla Casa Bianca. Gesù!"

"Molti dei nostri padri fondatori erano agricoltori", ha detto Nick, ricordando la sua storia della scuola di grammatica.

"Sì, ma noccioline?"

"Ha anche comandato un sottomarino nucleare", ha offerto Nick.

"Sì, poi ha ottenuto tutto tranquillo."

"Vuoi un po 'più di guerra?" Chiese Nick.

Niente di più pericoloso, Allen Eskens (Mulholland Books, 2019)

Ambiente circostante: Missouri rurale, 1976

Elevator Pitch: in una piccola città del sud in cui la lealtà alla famiglia e al "tuo popolo" porta il peso di un giuramento sacro, sfidare quelle regole non dette può essere una proposta mortale per il quindicenne Boady Sanden quando una famiglia nera si trasferisce in città per gestire la fabbrica locale.

Citazione dei Peak Seventies: “Definire Thomas un ballerino decente sarebbe come chiamare i Rolling Stones una rock band accettabile. Il bambino aveva delle mosse che sembravano staccare le costole dai fianchi, facendole scivolare in direzioni opposte, le braccia e le gambe che sbattevano e si spezzavano come la fine d'affari di un bullwhip. "

Svanendo a Haight, Max Tomlinson (Oceanview Publishing, 2019)

Impostazione: San Francisco, 1978

Passo dell'ascensore: tra il difendersi dai progressi del suo ufficiale di libertà vigilata e il tentativo di cavarsela come guardia di sicurezza in una fabbrica abbandonata, l'investigatore privato e l'assassino condannato Colleen Hayes fatica a rimettere insieme la sua vita in modo da poter riconnettersi con sua figlia adolescente in fuga.

Citazione dei Peak Seventies: “Una donna ha urlato e due di loro sono stati schiacciati momentaneamente contro il bancone da una giovane donna che indossava un sacco della spazzatura come abito e stivali con la pelle di serpente. Aveva trucchi e capelli pesanti di Crayola, favorendo i pastelli viola e neri, arricciati davanti al viso in quello che doveva averle, ore, o il suo parrucchiere. Ma era agile e giovane e l'ha portato via. ”

Assassinio sul fiume Rosso e Ragazza scomparsa, Marcie Rendon (Cinco Puntos Press, 2017 e 2019)

Fargo, North Dakota e Moorhead, Minnesota, 1970 e 1971

Elevator Pitch: Renee "Cash" Blackbear, figlio adottivo, bracciante agricolo, cacciatore di piscine e difensore dello sceriffo, è un po 'più intelligente e più ambizioso della maggior parte della rurale valle del Red River, e questo la mette in grado di colpire quando i compagni americani Gli indiani vengono trovati morti o scompaiono.

Citazione dei Picchi degli anni Settanta: “Una coppia di giovani contadini tira la piscina. La guardarono, presero la stecca e si sorrisero. "Ehi piccola, la libertà delle donne non arriva così lontano a nord", gridò quella con una camicia a scacchi. "

Speed ​​of Life, James Pate (Fahrenheit Press, 2017)

Impostazione: Memphis e New York, 1978

Passo dell'ascensore: Oscar, un musicista i cui giorni di successo sono alle sue spalle, scopre che Tommy, il McCartney al suo Lennon, è morto per un apparente overdose di eroina. I suoi tentativi di colpevolezza per rintracciare il backtrail cosparso di droga di Tommy lo portano a ricattare gli assassini con legami con la folla.

Citazione dei Peak Seventies: “Le era piaciuto Elvis. Non le piaceva così tanto la sua musica, ma le piaceva e come si vestiva con quelle splendide tute dell'era spaziale e i suoi capelli. David Bowie cercava sempre di comportarsi come un alieno spaziale, ma Elvis Presley sembrava dannatamente vicino a essere la cosa reale. "

Presidio, Randy Kennedy (Atria Books, 2018)

Impostazione: sud-ovest del Texas, 1972

Elevator Pitch: Troy Falconer, vagabondo di carriera e ladro, unisce le forze con il fratello Harlan per rintracciare la moglie di Harlan, scomparsa con i loro soldi. Il loro viaggio laconico attraverso le piccole città del Texas della loro infanzia prende una piega quando l'ultima macchina che rubano contiene una ragazza - e improvvisamente sono sul radar di ogni poliziotto.

Citazione dei Peak Seventies: “I vestiti che indosso stasera appartenevano a un avvocato specializzato in lesioni personali di Oklahoma City. Ho colpito un piccolo jackpot con lui: giacca in pelle scamosciata di suino, monopetto, spacco centrale, etichetta Bert Paley; pantaloni Dacron marrone scuro di Corbin; camicia elegante azzurra, Van Heusen Vanopress; cravatta color ruggine ricamata con un motivo a tratteggio di carri Conestoga; orologio a carica placcato in oro, Benrus; estremità alari in cordovan conchiglia lucida, Florsheim Imperial, quasi nuovo di zecca, ancora rigido. Ho derubato la sua camera al Black Gold Motel di Pampa mentre era sotto la doccia. "

Leadfoot, Eric Beetner (Down & Out Books, 2017)

Ambientazione: Iowa, Nebraska e Missouri, 1971

Passo dell'ascensore: BLACKTOP A DUE LANE incontra CRAZY MARY E DIRTY LARRY incontra THE GETAWAY incontra THE WILD BUNCH mentre un duo padre-figlio di autisti per una famiglia criminale locale viene coinvolto in guerre di erba e tentazioni carnose.

Citazione dei Picchi degli anni Settanta: "Si sono rotolati e lui le si è avvicinato sopra, la borsa di macramè tra loro, i suoi seni che minacciavano di fuoriuscire dalla sua cima."

Nord e Centro, Bob Hartley (Tortoise Books, 2017)

Impostazione: Chicago, 1978

Piazzola dell'ascensore: Andy è il proprietario di un bar di quartiere che è appena appeso, grazie in parte a poliziotti corrotti, tra cui il migliore amico d'infanzia di cui vede la moglie di lato. Quindi va in furto con scasso e scherma merci rubate per rimanere a galla, ma può fidarsi dei suoi partner?

Citazione dei Peak Seventies: “La gente dice che il sesso vende. Fanculo. La paura prende a calci nel culo ogni volta. Li induce a rinunciare ai loro circoli sociali, chiese e scuole. Li fa bruciare le imprese familiari per i soldi dell'assicurazione.

Li fa vendere i loro bungalow in mattoni per tre quarti del loro valore. Li fa correre per l'Eisenhower, quelle sei corsie di cemento che Daley ha attraversato Columbus Park come una cicatrice. Li induce a comprare case ranch con cornici troppo costose per le strade con marciapiedi che non portano a nulla.

Li fa passare il resto della vita a guidare venti minuti solo per ottenere una fottuta pagnotta di pane. Era successo molto tempo fa in altri quartieri ed era iniziato nei nostri. E sapevo che non ci sarebbe voluto molto prima che tutti quelli che sapevo fossero spariti. "

Il portatore di pietra, Robert Ward (Down & Out Books, 2019)

Impostazione: New York e New Jersey, 1978

Elevator Pitch: lo scrittore freelance Terry Brennan voleva solo aumentare il suo profilo avvicinandosi alle celebrità di New York e ai broker di potere. Ma più lo fa, più viene coinvolto in un inseguimento da parte di quelli ancora più spietatamente ambiziosi di lui, ed è tutto ciò che può fare per sopravvivere mentre un conteggio del corpo si accumula rapidamente dietro di lui.

Citazione Peak Seventies: “Ha dovuto accontentarsi della divisa ufficiale da scrittore freelance di New York. Indossava una maglietta nera, Levi's neri, calzini neri, una giacca di pelle nera malconcia e Jack Purcells. Sembrava uno dei Ramones, ma a dire il vero, si sentiva un po 'scadente mentre stava lì di fronte a Full Fathom Five di Jackson Pollock. Come un adolescente smarrito in piedi con un adulto a tutti gli effetti. "

Giovani americani, Josh Stallings (Heist, 2015)

Impostazione: San Francisco, 1976

Elevator Pitch: Sam è stato cresciuto per diventare un ladro, ed è brava a farlo. Il fratellino Jacob non lo era, e potrebbe essere altrettanto bravo - se Sam lo lascerà entrare nel suo piano disperato di rapinare un rock club per ripagare i boss criminali che deve. Aggiungi un equipaggio che incarna un Lou Reed-meets-T. L'estetica di Rex-sposa-Bowie nella vita tanto quanto l'aspetto, e il luccichio brilla più del metallo delle loro pistole.

Citazione Peak Seventies: “Questo è quando scopri che tipo di uomo sei. Travis Bickle o Richie Cunningham? I proiettili non mentono. "

Inoltre, due romanzi di anni Settanta:

Beach Head e Tushhog, Jeffery Hess (Down & Out Books)

Impostazioni: Costa del Golfo, Florida, 1980 e 1981

Elevator Pitch: Scotland Ross, ex-uomo della Marina, ex-marito, ex-padre, ex-praticamente tutto, ha un lato omicida oscuro e una profonda devozione guidata dalla vergogna per amici e parenti che sembrano entrare in costante conflitto.

Citazione di Peak Seventies: "Mentre la Scozia si rilassava ad ascoltare gli Allman Brothers allo stereo cercando di bloccare i ricordi del fuoco dei fucili e poi dell'esplosione, Kyla è passata con nient'altro che la sua maglietta Disco Sucks."

E, infine, un romanzo degli anni Settanta:

Shore selvaggio, Silvia Moreno-Garcia (Agora Books)

Ambientazione: Bassa California, 1978

Elevator Pitch: Viridiana, a diciotto anni, è bloccata tra la sua fedeltà alla famiglia - in particolare, il desiderio di sua madre di sposare il fidanzato che non ama - e il suo desiderio di allontanarsi dal suo piccolo villaggio di pescatori e realizzare i sogni ispirati da i suoi melodrammi preferiti degli anni '1940. Le possibilità, sia luminose che scure, abbondano in un trio di misteriosi americani che si presentano in città.

Citazione dei Picchi degli anni Settanta: “Reynier era seduto sulla sua grande sedia bordeaux, vestito con uno dei suoi primi abiti color carbone. Non ha mai ceduto al desiderio di mode casuali; gli anni '1970, con i loro pantaloni svasati in poliestere, non erano stati riconosciuti a casa sua ”.

*****

Per leggere gli elenchi di lettura di Mystery Tribune che coprono i migliori titoli del genere crime, mystery e thriller, visita qui.

Accesso

Inserisci il nome utente o l'indirizzo email
Altre storie
Un thriller domestico brillante dopo Anna di Lisa Scottoline
Un thriller domestico brillante: dopo Anna di Lisa Scottoline