Deadwater ha realizzato una miniserie misteriosa notevole su una comunità affiatata

Deadwater Fell: una miniserie misteriosa notevole su una comunità affiatata

Scott Adlerberg dà un'occhiata più da vicino a Deadwater Fell di Acorn TV, una miniserie in quattro parti ambientata in un villaggio rurale scozzese. 

*****

TV Acorn Deadwater è caduto è una miniserie in quattro parti ambientata in un villaggio rurale scozzese. Quando si apre, vediamo una comunità affiatata. Gli insegnanti guidano una classe di bambini piccoli fuori dalla loro scuola nel centro della città per assistere al passaggio di una gara ciclistica di fondo. Sembra che l'intera popolazione del villaggio, compresi gli agenti di polizia, guardi e esulti mentre passano i ciclisti.

Più tardi, i cittadini si riuniscono per una festa per bambini e adulti dove ci sono molte risate, conversazioni, bevute leggere e danze. Quando la festa finisce, tutti danno la buonanotte e tornano a casa allegri. La galleggiabilità termina bruscamente, tuttavia, quando quella stessa notte scoppia un incendio in casa di qualcuno, e quando le fiamme si spengono, una famiglia è stata distrutta. Tre bambine sono morte, così come la loro madre, Kate Kendrick.

L'unico salvato dall'incendio, sebbene sia privo di sensi, è il padre e il marito, Tom Kendrick. Cosa può essere successo? I tre bambini sono stati trovati chiusi con un lucchetto nella loro stanza e tutti e cinque i membri della famiglia sono stati drogati con iniezioni di ago nelle loro braccia. Un altro fatto: la proprietà Kendricks confina con la foresta e una delle ragazze aveva degli aghi di pino conficcati nel piede.

Diventa subito chiaro che la famiglia Kendrick non era il gruppo più felice del villaggio secondo loro, e quando apprendiamo che Kate aveva sofferto di ansia e depressione post-partum e forse aveva persino accennato in passato di non voler continuare con la sua vita, il sospetto iniziale cade su di lei. Le madri commettono familicidio. Ma Tom, come scopriamo, ha anche l'oscurità dentro di lui, e quindi abbiamo una situazione in cui uno dei due genitori potrebbe aver commesso il crimine.

Scritto da Daisy Coulam, la creatrice di Grantchester, Deadwater è caduto è in parte un mistero e in parte uno sguardo a come una comunità affronta un evento così terribile. A questo proposito, e poiché è interpretato da David Tennant, la serie porterà Broadchurch da pensare ai fan del mistero britannico. Quelli a cui piaceva Broadchurch, Sospetto, piacerà anche Deadwater è caduto, sebbene la serie più recente non sia proprio allo stesso livello di Broadchurch.

Deadwater è caduto è in parte un mistero e in parte uno sguardo a come una comunità affronta un evento così terribile.

Questo non vuol dire Deadwater è caduto non funziona. Mantiene la tua attenzione per tutta la sua durata e ha una piacevole complessità. Oltre ai Kendricks, la cui vita matrimoniale vediamo svolgersi nei flashback, conosciamo il loro comune amico Jess, interpretato da Cush Jumbo, e il partner di Jess Steve (Mathew McNulty), un agente di polizia che indaga sul crimine. In effetti, Jess è in realtà il personaggio centrale della serie, una donna che era la confidente di Kate e aiuta a crescere i due ragazzi di Steve.

Quando Steve ha delle differenze con la sua ex, la madre dei ragazzi, che ha un fidanzato, Jess è la voce della ragione che mantiene le cose calme e funzionali tra tutti. Jess ha visto Kate su e giù di umore e ha difficoltà a credere che la sua migliore amica avrebbe ucciso i suoi figli.

Un supporto per gli altri, Jess ha i suoi desideri e problemi emotivi; il suo secondo tentativo di fecondazione in vitro, in modo che lei e Steve possano avere un bambino, fallisce. Nessuno in Deadwater è caduto, che mette in primo piano le relazioni e il comportamento umano tanto quanto il suo mistero, è senza i loro segreti e fragilità, e la serie fa un buon lavoro mostrando come le persone affrontano o meno il dolore e lo stress nelle loro vite.

Deadwater Fell ...trattiene la tua attenzione per tutta la sua durata e ha una piacevole complessità.

E poi c'è quella che è conosciuta come mascolinità tossica. In modo organico alla storia, Daisy Coulam esplora questa idea durante i quattro episodi del dramma. Quando Jess dice a Steve che ha fatto sesso una volta con Tom alle spalle di Steve e Kate, questo suggerisce un comportamento da parte di Steve che, sebbene non violento, può essere definito solo tipicamente maschio. Steve è essenzialmente un bravo ragazzo, ma in reazione alla rivelazione di Jess, la contrasta e si lascia andare a un attacco di rabbia e autocommiserazione.

Fa qualcosa di ignobile sul suo lavoro. Come dice una sua collega, alzando gli occhi al cielo, "Uomini con il loro ego", e Steve dimostra di essere un uomo che ha difficoltà a esprimere i suoi sentimenti riguardo agli errori che potrebbe aver fatto prima. Forse avrebbe potuto fare qualcosa per Kate se l'avesse ascoltata quando aveva chiesto il suo aiuto.

E farà meglio quando lui e Jess scopriranno che il figlio minore di Steve, addolorato per la perdita del suo migliore amico, uno dei bambini assassinati, gli sta raccogliendo un braccio e succhiando sangue - in una parola, autolesionista? Steve è sconvolto ma all'inizio cerca di scrollarselo di dosso, resistendo all'idea di terapia per un ragazzo così giovane, ma sia Jess che la madre del ragazzo lavorano su di lui. Come il padre, come il figlio: reprimere le sue emozioni ha contribuito molto a rendere la vita di Steve più facile? È un padre premuroso, a quanto pare, e ha una mente aperta alla possibilità di cambiamento.

Il che mi porta all'altro padre principale dello show: l'ambiguo Tom di David Tennant. L'ultima volta che ho visto l'attore, era meravigliosamente malvagio e carismatico nel ruolo del cattivo Kilgrave nella serie Marvel Jessica Jones, e ho sospettato il peggio di lui qui non appena è diventato un sospetto nel caso.

Tennant è bravissimo a sorridere con gli occhi freddi e dentro Deadwater è caduto, il suo Tom è una persona che trasmette fascino e gentilezza al mondo mentre dà a sua moglie un lato completamente diverso di se stesso. Non c'è da stupirsi che sia depressa, e il cocktail di pillole che lui la solleva "per il suo benessere" non aiuta. Che sia egoista e controllante è chiaro, ma questo non significa che sia un assassino. Puoi capire perché Kate di Anna Madeley, la sua base quotidiana, troverebbe difficile lasciarlo semplicemente, tranne forse per la soluzione definitiva.

L'ambiguità continua a prevalere Deadwater è caduto, e ci vuole un po 'prima che la sua trama misteriosa si fonda. A volte, anche quando vengono rivelate le informazioni sul personaggio, le motivazioni sono un po 'oscure. Ma l'oscurità ha la sensazione della vita reale, dove vorresti sapere di più sulle persone e non le cose, e comunque questo è un dramma che pone più enfasi sul mistero del carattere e l'inconoscibilità degli esseri umani che sui colpi di scena di procedura di polizia. Non lo definirei un dramma poliziesco A plus, ma nel complesso, vale la pena guardarlo.

*****

Per vedere la raccolta di saggi di Scott Adlerberg su Mystery Tribune, visitare il sito qui. È disponibile anche la copertura del Mystery Tribune dei programmi TV e dei film di Acorn qui.

Accesso

Inserisci il nome utente o l'indirizzo email
Altre storie
26 migliori libri thriller e drammatici sui pandemici per i tempi di Coronavirus
26 migliori thriller pandemici e libri drammatici per i tempi di Coronavirus