La grintosa serie thriller irlandese "Bloodlands" viene presentata in anteprima su Acorn TV

La grintosa serie thriller irlandese Bloodlands viene presentata in anteprima su Acorn TV

La serie thriller poliziesca irlandese “Bloodlands” farà il suo debutto negli Stati Uniti e in Canada il 15 marzo 2021 su Acorn TV.

Il dramma in quattro parti vede Nesbitt nei panni di Tom Brannick, un detective veterano che approfondisce il suo passato oscuro per cercare di risolvere un famigerato caso freddo con un enorme significato personale: una serie di misteriose sparizioni legate a un periodo turbolento nella storia dell'Irlanda del Nord oltre 20 anni fa.

Bloodlands è co-prodotto dal pluripremiato showrunner Jed Mercurio (creatore ed EP di Bodyguard e Line of Duty), come prima commissione per la sua società di produzione di recente formazione HTM Television, ed è la prima serie TV in assoluto dello scrittore Chris Brandon (Red Rock).

La serie vede protagonisti un cast di acclamati attori irlandesi tra cui Nesbitt, Charlene McKenna (Peaky Blinders, Ripper Street), Lisa Dwan (Top Boy, Trust), Lorcan Cranitch (Fortitude, The Dig), Ian McElhinney (Derry Girls, Game of Thrones) , Michael Smiley (Luther, Dead Still), Susan Lynch (Happy Valley, Save Me) e Lola Petticrew (A Bump Along The Way).

Bloodlands segue la campagna ossessiva di Brannick per identificare e smascherare un leggendario assassino ...

Sinossi

Quando un'auto costosa appartenente a un noto criminale e contenente una possibile lettera di suicidio viene tirata fuori dal mare a Strangford Lough, Brannick vede immediatamente il collegamento a un famigerato caso freddo di enorme importanza personale. Sembra che qualcuno stia cercando di costringere la polizia a riaprire le indagini su una famigerata e sepolta serie di misteriose sparizioni appena prima dell'accordo di pace del Venerdì Santo del 1998 che poneva fine a The Troubles, il violento conflitto settario che ha segnato l'Irlanda del Nord per tre decenni. .

Bloodlands segue la campagna ossessiva di Brannick per identificare e smascherare il leggendario assassino dietro questi eventi, "Goliath", soprannominato in onore di una delle famose gru giganti del cantiere navale che dominano lo skyline di Belfast.

Brannick ha un interesse speciale nel caso; crede che sua moglie, Emma - lei stessa un ufficiale dell'intelligence coinvolta nella pericolosa sorveglianza sotto copertura dei terroristi - sia stata una delle vittime di Goliath. Supportato dal suo sergente investigativo, Niamh McGovern (McKenna), Brannick avvia un'indagine senza l'approvazione del suo ufficiale superiore e amico di una volta Jackie Twomey (Cranitch). Brannick e McGovern intraprendono un viaggio per identificare sia Goliath - se una persona del genere esiste davvero - e chiunque sia dietro questa misteriosa campagna per risvegliare i fantasmi del passato. Bloodlands esplora questo conflitto e indaga sull'impatto del passato violento sul presente pacifico.

Bloodlands è stato scritto e creato da Chris Brandon (Red Rock), nella sua prima commissione in una serie drammatica. I produttori esecutivi sono i pluripremiati showrunner Jed Mercurio, Jimmy Mulville (Episodes) e Mark Redhead (The Secret, Bloody Sunday) per HTM Television e Tommy Bulfin per la BBC. . È stato commissionato da Piers Wenger, Controller di BBC Drama e Charlotte Moore, Controller di BBC Content.

*****

La copertura del Mystery Tribune delle ultime notizie e dei programmi su Acorn TV è disponibile qui.

Articoli Correlati

risposte

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Recensioni